Osteopatia – Principi osteopatia

 

Principi dell'osteopata

 

Still fondò l’osteopatia su cinque principi fondamentali:

1. il movimento è vita
2. l’unità del corpo
3. il rapporto tra struttura e funzione
4. il concetto di autoguarigione
5. la regola dell’arteria

Movimento è vita

Il principio alla base della ricerca osteopatica, ed il suo sviluppo successivo, lega la salute ed il suo mantenimento al movimento sia intrinseco che estrinseco del corpo umano, sintetizzato nella frase

“ la vita è movimento, il movimento è vita ”,

che raccoglie la sintesi della sua ricerca evolutiva e afferma che attraverso la qualità del movimento è possibile indagare la qualità della vita.

Unità del corpo

L’individuo è visto nella sua globalità come un sistema composto da muscoli, strutture scheletriche, organi interni che trovano il loro collegamento nei centri nervosi della colonna vertebrale. Ogni parte costituente la persona (psiche inclusa) è dipendente dalle altre e il corretto funzionamento di ognuna assicura quello dell’intera struttura, e dunque, il benessere.

Relazione tra struttura e funzione

Il Dr. Still concluse che l’osteopatia poteva riassumersi in un’unica frase

“ la struttura governa la funzione ”

La perfezione di ogni funzione è legata alla perfezione della struttura portante, se tale equilibrio è alterato ci si trova di fronte a una disfunzione osteopatica, caratterizzata da una zona corporea in cui è andata persa la corretta mobilità. L’organismo reagirà a tale disequilibrio creando delle zone di compenso e di adattamenti corporei non favorevoli al benessere generale dell’organismo.

Autoguarigione

In osteopatia non è il terapeuta che guarisce, ma il suo ruolo è quello di eliminare gli “ostacoli” alle vie di comunicazione del corpo al fine di permettere all’organismo, sfruttando i propri fenomeni di autoregolazione, di raggiungere la guarigione. L’osteopatia mira a ristabilire l’armonia della struttura scheletrica di sostegno al fine di permettere all’organismo di poter trovare un proprio equilibrio ed un proprio benessere.

Regola dell’arteria

Il sistema arterioso e venoso danno nutrimento a tutte le cellule del nostro corpo provvedendo all’eliminazione delle tossine e delle sostanze di rifiuto. L’osteopata attraverso le sue tecniche rimuove gli ostacoli a questo “fiume di vita” (il sangue) permettendo alle forze auto-guaritrici del corpo umano di ripristinare lo stato fisiologico in rapporto all’età ed alla gravità del problema.

Potrebbe interessarti anche :
* Osteopatia – Le Origini
* Cosa è l’Osteopatia
* Chi è l’Osteopata
* Osteopatia – Chi può aiutare
* Osteopatia – Scopo del trattamento
* Osteopatia – Principali Tecniche
* Osteopatia – Faq e Domande